Servizio Assistenza Sanitaria Primaria

segreteria.sasp@ats-brianza.it

telefono 039.2384880

 

Il Servizio Assistenza Sanitaria Primaria è Struttura Complessa e si articola in una Unità Operativa: U.O. Progettualità e Governo Clinico.
Al servizio sono attribuite le seguenti funzioni:

  • assicurare attraverso i medici di medicina generale, i pediatri di famiglia , i medici di continuità assistenziale, le prestazioni sanitarie ambulatoriali e domiciliari proprie delle cure primarie
  • promuovere il governo clinico degli assistiti e un appropriato uso delle risorse da parte dei MMG/PDF
  • promuovere la continuità assistenziale tra i diversi livelli di cura; assicurare agli assistiti ed ai loro care giver le informazioni necessarie per partecipare attivamente alla gestione dei percorsi di prevenzione, diagnosi e cura;
  • assicurare l'applicazione degli Accordi Collettivi Nazionali, degli Accordi Regionali e la definizione degli Accordi Aziendali per la medicina generale e la pediatria di famiglia;
  • assicurare a livello della ASL l'applicazione degli indirizzi normativi relativi alle procedure dia accesso ed utilizzo delle prestazioni erogate e/o prescritte da medici delle cure primarie;
  • assicurare i processi di comunicazione con i MMG/PDF/Medici di Continuità Assistenziale;
  • assicurare percorsi formativi per i professionisti delle cure primarie, adeguati ai processi assistenziali organizzativi;
  • coinvolgere i rappresentanti dei medici delle cure primarie tramite i Comitati Aziendali;
  • garantire le condizioni per lo sviluppo di forme organizzative delle cure primarie coerenti con la domanda di assistenza;

 

Le funzioni attribuite all'U.O. Progettualità Governo Clinico sono:

  • promozione, attraverso gli accordi aziendali per la medicina generale e la pediatria di famiglia, del coinvolgimento dei medici delle cure primarie nei programmi e nei progetti dell'ASL, valorizzandone il ruolo di presa in carico dei percorsi di prevenzione, diagnosi e cura dei loro assistiti;
  • definizione e promozione dell'adozione di percorsi di prevenzione, diagnosi e cura per le principali patologie da parte dei medici delle cure primarie;
  • promozione, coordinamento e monitoraggio del sistema di relazioni tra cure primarie e cure specialistiche;
  • promozione e contributo alla definizione di protocolli d'intesa per assicurare la continuità assistenziale;
  • promozione e coordinamento per la definizione e attuazione di iniziative di formazione di interesse aziendale per i medici delle cure primarie;
  • promozione e sostegno dello sviluppo di progetti di governo clinico e di sperimentazioni organizzative nell'ambito delle cure primarie.
ultima modifica 18 aprile 2016

Contenuti correlati:
    Prestazioni e Servizi: